Intervista: il presidente Gasparini ci parla dell’Happy Camp

In News
Presidente, ci parli un po’ dell’attività che svolgete durante il periodo estivo?

“La Virtus Cibeno, al termine delle lezioni scolastiche, accantona per qualche mese l’attività calcistica per proporre un camp multisportivo, giunto quest’anno alla dodicesima edizione, rivolto a bambini e bambine dai 4 ai 14 anni. Un modo per dare continuità alla proposta sportiva durante tutto l’anno e fornire al quartiere un servizio decisamente utile in periodo di vacanza, offrendo una valida alternativa a tablet e televisione che rendono le nuove leve sempre più sedentarie e refrattarie ai rapporti interpersonali.”

Avete diverse strutture sul territorio Carpigiano, riuscite ad accogliere tanti ragazzi?

“Diciamo che ci concentriamo esclusivamente sulla sede di via Remesina 139/I in quanto la struttura si presta meglio al periodo suddetto. In accordo col Comune di Carpi, abbiamo sempre disposto del cortile delle scuole Saltini, zona verde e incredibilmente ombreggiata che dà la possibilità ai nostri istruttori di svolgere la maggior parte delle attività senza soffrire troppo la calura estiva. Negli ultimi anni abbiamo superato anche i sessanta elementi per turno ma non puntiamo alla quantità, cerchiamo di offrire un pacchetto qualitativamente adeguato alla struttura.”

A proposito degli istruttori, come è composto lo staff?

“La gestione dell’Happy Camp è ormai da innumerevoli stagioni sotto l’organizzazione oculata della coppia Pierobon Federico e Mazzetto Marcello; consolidato da diverse stagioni è anche il resto dello staff, coloro che danno il loro meglio sul campo nel quotidiano, istruendo e facendo divertire i nostri bambini con sempre nuove proposte. Tra questi annoveriamo Pierobon Riccardo, Ficurin Manuela, De Caroli Alessandro e Cattini Simone.

Da questa edizione verranno inoltre inserite ulteriori due figure che già operano nel settore giovanile della Virtus Cibeno durante l’anno: Lambruschini Andrea e Manfredotti Paolo.”

Quindi ci pare di capire sia un centro estivo notevolmente qualificato?

“Certamente! La maggior parte dei componenti dello staff è laureata in Scienze Motorie o, comunque, sta portando a termine il proprio percorso di studi unendolo all’attività sportiva giovanile svolta durante la stagione”

Che aspettative avete per questa edizione?

“In questi anni abbiamo lavorato discretamente, cercando sempre di migliorare l’offerta formativa senza gravare più di tanto sulle famiglie, nonostante i nostri istruttori siano tutti maggiorenni e lo svolgano di professione. Ci tengo a sottolineare che i prezzi settimanali sono invariati ancora dal lontano 2005!

Ci siamo portati fra i primi tre centri estivi di Carpi (insieme al Nazza Camp e alla parrocchia di Quartirolo) e intendiamo continuare ad essere un punto di riferimento per i genitori che intendono dare ai loro figli un servizio qualitativamente ottimo.

Novità del 2017 sarà la realizzazione dell’ADVENTURE CAMP: una settimana all’avventura tra l’Appennino Modenese con escursioni, Mountain Bike, arrampicata e tanti altri sport immersi nella natura!

Potete trovare tutte le informazioni sul nostro sito www.virtuscibeno.it

F.B.

Recommended Posts

Leave a Comment