Juniores Provinciali: al via le fasi finali

La categoria juniores della Virtus Cibeno, dopo aver concluso in testa il proprio girone provinciale, si appresta ad affrontare la fase finale per poter accedere al campionato regionale.

Martedì 19 Aprile al campo Zaccarelli si è giocata la partita contro il San Paolo di Modena, valevole per i quarti di finale.

Partita insidiosa per la squadra di Cadignani e Vincenzi; evidente il divario tecnico tra le due compagini ma, si sa, nel calcio non v’è nulla di scontato. Nonostante una formazione infarcita di numerosi ragazzi facenti parte già da tempo del giro della prima squadra, la gara si sviluppa con il solito copione beffardo: predominio territoriale dei locali, vantaggio con volée mancina di Taurino e miriade di occasioni sprecate o semplicemente giocate male al momento dell’ultimo passaggio.

San Paolo che nel secondo tempo prende pian piano coraggio e, all’ennesima occasione non sfruttata da parte della Virtus Cibeno, fa tesoro di un cattivo posizionamento della catena di destra per sfondare con il proprio attaccante grazie ad una serpentina devastante che fa fuori mezza difesa gialloblu (in divisa rossa vista la colorazione simile della squadra Modenese) e va a siglare il goal del momentaneo pareggio.

Una volta accusato il colpo la Virtus Cibeno si sveglia tornando a farsi pericolosa in attacco e trovando il goal del 2 a 1 con una bella girata in mischia di Di Clemente. Da qui in poi il match diventa molto frammentato e i ribaltamenti di fronte si susseguono, capitolando con l’espulsione ingenua di Leporati per doppia ammonizione che lascia i propri compagni in 10 a respingere le sortite offensive del San Paolo.

Vittoria meritata sul piano del gioco e delle potenzialità intraviste, ma con l’obiettivo di migliorare la gestione della partita e la cinicità negli ultimi metri in vista della semifinale.

Recommended Posts